(troppo vecchio per rispondere)
Annullare un assegno
Poveretto
2006-04-13 14:20:13 UTC
Per annullare un assegno basta strapparlo o c'è qualche operazione da fare?
Nel senso, se io faccio un assegno, lo firmo e lo consegno, ma poi decido
di fare un bonifico, con l'assegno compilato e firmato cosa ci devo fare?
Lo devo comunicare alla banca?
James T. Kirk
2006-04-13 15:35:17 UTC
Post by Poveretto
Per annullare un assegno basta strapparlo o c'è qualche operazione da fare?
Nel senso, se io faccio un assegno, lo firmo e lo consegno, ma poi decido
di fare un bonifico, con l'assegno compilato e firmato cosa ci devo fare?
Lo devo comunicare alla banca?
Se te lo ridanno in mano lo strappi e fine. Non devi fare altro.
Magari segnarti sul blocchetto cosa ne hai fatto come promemoria;
io faccio cosi.
Ciao
LucaS
2006-04-13 19:53:05 UTC
Post by Poveretto
Per annullare un assegno basta strapparlo o c'è qualche operazione da fare?
Lo devo comunicare alla banca?
Non sei obbligato ma ti conviene comunicarlo.
Nel momento in cui tu richiedi un nuovo carnet di assegni, le procedure
della banca memorizzano quel carnet nella dotazione assegni del tuo conto.
Data gg/mm/aaaa emesso libretto assegni...........dal n. 1 al n. 10
Entrando poi nel dettaglio di quel dato si ha la storia di ogni singolo
assegno.
n. 1 pagato
n. 2 pagato
n. 3 annullato
n. 4 in essere
n. 5 in essere
.........
e così via.
Se il n. 3 viene da te annullato è bene comunicarlo, possibilmente
restituendo l'assegno con un angolo tagliato.
Se un giorno, per qualsiasi ragione, (la più comune è il furto/smarrimento
del libretto) avrai necessità di ricostruire la storia degli assegni emessi
e di quelli ancora in essere, la banca sarà in grado di fornirti
l'informazione esatta necessaria alla denuncia.
ciao
LucaS