(troppo vecchio per rispondere)
Sterline fuori corso, dove cambiarle?
Briareos
2007-05-24 20:43:22 UTC
Ho provato alle poste, alla mia banca e ad una filiale della
banca d'italia ma niente, ognuno mi rimpallava dall'altro. Erano
in corso legale fino al 2001, dove posso cambiarle? help. :D
--
Byez

_Briareos_

XboxLive Gamertag: Briareos X
Vinicio Loncagni
2007-05-24 21:16:01 UTC
Post by Briareos
Ho provato alle poste,
Nahhhhhh....
Post by Briareos
alla mia banca
Beh, questi potevano sbattersi un po' e farti il favore di prenderle per
l'incasso.
Da me, solo per correntisti (è obbligatorio un conto corrente di appoggio),
si prendono e si mandano nonsodove a farle cambiare.
In una ventina di giorni arriva il controvalore in euro.
Costa abbastanza : una ventina di euro circa.
Certo che se l'alternativa è farne tappezzeria ...
Post by Briareos
e ad una filiale della banca d'italia
Beh, questi possono cambiarti le *lire* fuori corso.
Post by Briareos
Erano in corso legale fino al 2001, dove posso cambiarle?
Beh, la risposta mi pare di avertela data.
Da me, un *mio* cliente non avrebbe avuto problemi per cambiare banconote
estere fuori corso.

Occorre però definire se siano *prescritte* oppure solo *fuori corso*.
Per l'Italia le banconote valide all'introduzione dell'euro
sono ancora convertibili, mentre le altre sono prescritte e quindi ormai non
valgono più.
Idem per le vecchie banconote svizzere (semplicemente "non più valide").

Mi pare che le banconote britanniche siano sempre valide, ma non ne ho la
certezza.
Certezza che invece ho per i dollari USA: in banca conserviamo come "stecca"
14 dollari in banconote risalenti agli anni '30 del secolo scorso, che sono
comunque perfettamente valide.

http://www.creval.it/gr/pdf/banconoteFuoriCorso.pdf

E' un file pdf abbastanza "sostanzioso" (8 mega).
Cerca le *tue* banconote fra quelle illustrate: sapendo quali sono
potrei forse dirti di più.

Ciao ciao

Vinicio Loncagni
--
Vinicius_LoncanisAThotmailPUNTOcom
Gringotts Bank LTD, Diagon Alley.
http://tinyurl.com/cwf4r
Ho scelto di non discutere con chi utilizza X-No-Archive.
mr
2007-05-25 08:52:02 UTC
Post by Vinicio Loncagni
Certezza che invece ho per i dollari USA: in banca conserviamo come "stecca"
14 dollari in banconote risalenti agli anni '30 del secolo scorso, che sono
comunque perfettamente valide.
Occhio a certi termini :-) In linguaggio bancario chiaramente indica
altro, ma a Roma, in dialetto, "stecca" indica anche "mazzetta" o
"tangente"...

m.
Vinicio Loncagni
2007-05-25 09:40:57 UTC
Post by mr
Occhio a certi termini :-) In linguaggio bancario chiaramente indica
altro,
Non è linguaggio bancario, ma ricordi di naja.
La "stecca" tra gli alpini era un qualcosa che passano i congedanti a
quelli che restavano...
Quindi, quei 14 dollari (quattro pezzi da uno del 1957, tre da uno del
1935, uno da due del 1928 e uno da cinque del 1928) li hanno passati a me
quando ho preso in gestione la cassa valute, e li mollerò a qualcun altro
quando andrò in pensione ...

Ciao ciao.

VL
--
Vinicius_LoncanisAThotmailPUNTOcom
Gringotts Bank LTD, Diagon Alley.
http://tinyurl.com/cwf4r
Ho scelto di non discutere con chi utilizza X-No-Archive.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Reguess®
2007-05-25 10:12:05 UTC
Tra gli header di questo news, quello di Vinicio Loncagni,
Post by Vinicio Loncagni
Post by mr
Occhio a certi termini :-) In linguaggio bancario chiaramente indica
altro,
Non è linguaggio bancario, ma ricordi di naja.
La "stecca" tra gli alpini era un qualcosa che passano i congedanti a
quelli che restavano...
Quindi, quei 14 dollari (quattro pezzi da uno del 1957, tre da uno del
1935, uno da due del 1928 e uno da cinque del 1928) li hanno passati
a me quando ho preso in gestione la cassa valute, e li mollerò a
qualcun altro quando andrò in pensione ...
Confermo la "stecca". Anche in aeronautica è così. Nessuno però mi aveva
mail lasciato dei quattrini ;-)
Gi
2007-05-25 11:53:52 UTC
Post by Reguess®
Confermo la "stecca". Anche in aeronautica è così. Nessuno però mi aveva
mail lasciato dei quattrini ;-)
Se facevi il militare in banca..... :-))

Gi
--
Per chi avesse necessità di contattarmi privatamente:
gsassachiocciolatiscalipuntoit
Scusate il disturbo.
Briareos
2007-05-25 12:06:14 UTC
Post by Vinicio Loncagni
http://www.creval.it/gr/pdf/banconoteFuoriCorso.pdf
E' un file pdf abbastanza "sostanzioso" (8 mega).
Cerca le *tue* banconote fra quelle illustrate: sapendo
quali sono potrei forse dirti di più.
Innanzitutto grazie per i suggerimenti e l'aiuto.
Allora le banconote le ho controllate e sono:
lgs 1 - one pound - 11 marzo 1988
lgs 5 - 5 pounds - novembre 2003
lgs 10 - 10 pounds - 31 luglio 2003

In tutto sono un centinaio di sterline in quei tagli.
Nella banca in cui sono stato ho solo un libretto di
risparmio ma ci sara' pur qualcuno disposto a cambiarmeli
anche applicando spese al limite del giustificabile, ci
sara' pur? ^_^
--
Byez

_Briareos_

XboxLive Gamertag: Briareos X
Vinicio Loncagni
2007-05-25 13:52:02 UTC
Post by Briareos
In tutto sono un centinaio di sterline in quei tagli.
Confermo che le sterline sono incassabili per un tempo indefinito presso
la Banca Centrale Britannica.
Cento Sterline sarebbero 140 euro abbondanti.
Anche con venti euro di commissioni, te ne resterebbero 120...
Post by Briareos
Nella banca in cui sono stato ho solo un libretto di
risparmio ma ci sara' pur qualcuno disposto a cambiarmeli
anche applicando spese al limite del giustificabile, ci
sara' pur? ^_^
Chi ha solo un libretto di risparmio è un cliente di serie B.
Giusto o sbagliato, bello o brutto, ma è così.

Dovresti trovare qualcuno che sia *correntista* di una banca, che si
rivolga al suo istituto chiedendo l'incasso.
Ripeto, *da me* l'operazione sarebbe fattibile senza nessun problema
particolare: unico vincolo l'esistenza di un conto corrente di appoggio.

Ciao ciao.

VL
--
Vinicius_LoncanisAThotmailPUNTOcom
Gringotts Bank LTD, Diagon Alley.
http://tinyurl.com/cwf4r
Ho scelto di non discutere con chi utilizza X-No-Archive.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Prince Colwyn
2007-05-26 14:08:09 UTC
Post by Vinicio Loncagni
http://www.creval.it/gr/pdf/banconoteFuoriCorso.pdf
E' un file pdf abbastanza "sostanzioso" (8 mega).
Cerca le *tue* banconote fra quelle illustrate: sapendo quali sono
potrei forse dirti di più.
Grazie a te, nella mia collezione di banconote varie ho riconosciuto
queste due:

* 100 scudi portoghesi, 1 aprile 1987
pagina 50, colonna sinistra la seconda dall'alto

* 50 sterline, senza data
pagina 30, colonna sinistra la terza dall'alto

Le sterline, da quello che ho capito, le posso portare in ogni momento
alla Banca d'Inghilterra e farmela convertire là sul posto (dato che
vado a Londra con Ryanair almeno una volta l'anno direi che il
prossimo viaggio è già pagato :-) ).

Mentre per gli scudi portoghesi come posso fare?
Devo andare a Lisbona (cosa che non escludo affatto...)?

Infine, mi restano ancora 6.800 dinari Yugoslavi degli anni ottanta
(5.000 + 1.000 + 500 + 3x100), le posso usare come carta igienica o le
regalo a Prodi per comprarci un'altra fetta di Telecom Serbia?
--
Prince Colwyn
per scrivermi cambia il mio stato civile in LIBERO!
Vinicio Loncagni
2007-05-26 21:30:32 UTC
Post by Prince Colwyn
* 50 sterline, senza data
pagina 30, colonna sinistra la terza dall'alto
Sono sicuramente fuori corso.
Sono buone solo quelle con la regina... vecchia ! ^__^
Non so perchè non sia indicata la data di scadenza, ma qui:
http://www.creval.it/SportelloInformativo/Nazioni/RegnoUnitoLgs50.asp
è chiaramente indicato che sono fuori corso.
Post by Prince Colwyn
Le sterline, da quello che ho capito, le posso portare in ogni momento
alla Banca d'Inghilterra e farmela convertire là sul posto
Spero sia così.
Da noi, in Banca d'Italia ti cambiano a vista le lire.
Prima dell'Euro, anche le banche "private" cambiavano a vista le banconote
in lire fuori corso, e anche ai non correntisti.
Oggi, io posso cambiare lire solo accreditandole su un conto corrente.
Post by Prince Colwyn
* 100 scudi portoghesi, 1 aprile 1987
pagina 50, colonna sinistra la seconda dall'alto
Devo andare a Lisbona (cosa che non escludo affatto...)?
Fai una prova in questo:

http://www.oanda.com/convert/classic?lang=it

e potrai verificare che valgono circa mezzo euro, ammesso e non concesso che
siano ancora pagabili dopo venti anni dall'uscita dal corso legale.
Penso proprio che non te li convertiranno, ma almeno la scusa per andare a
Lisbona ce l'hai ... ^__^
Post by Prince Colwyn
Infine, mi restano ancora 6.800 dinari Yugoslavi degli anni ottanta
Già valevano poco quando valevano qualcosa...
Con tutti i casini che sono successi in quei luoghi negli anni 90, penso
proprio che vadano bene solo per ricordo ...

Ciao ciao

VL
--
Vinicius_LoncanisAThotmailPUNTOcom
Gringotts Bank LTD, Diagon Alley.
http://tinyurl.com/cwf4r
Ho scelto di non discutere con chi utilizza X-No-Archive.
mr
2007-05-27 17:51:20 UTC
Post by Vinicio Loncagni
Già valevano poco quando valevano qualcosa...
Con tutti i casini che sono successi in quei luoghi negli anni 90, penso
proprio che vadano bene solo per ricordo ...
Mi ricordo, a Belgrado nel '94 (il dinaro era già quello serbo),
banconote con 9 zeri, e una cena che poteva costare tranquillamente un
paio di miliardi. Banconote da qualche milione le trovavi per terra
nei parcheggi... Ovviamente l'economia reale poggiava sul marco
tedesco.

m.